Come eliminare gli acari della polvere

Abbiamo già avuto modo di parlare dei problemi legati agli acari della polvere, come la rinite allergica, proponendo una delle soluzioni più diffuse: un ozonizzatore.
Purificare l’aria utilizzando l’ozono consente di distruggere microrganismi e batteri, ma non è l’unica soluzione valida, per questo abbiamo deciso di realizzare un articolo che fornisca maggiori risposte alla domanda/esigenza “come eliminare gli acari della polvere“.

Insetti e acari della polvere: provvedimenti e prodotti efficaci

Avete letto bene: esigenza. Per molte persone che soffrono di rinite allergica, sanificare l’aria è indispensabile per stare bene e ridurre gli attacchi provocati dagli allergeni degli acari della polvere presenti in casa. Organismi microscopici sono in grado di far colare il naso e starnutire, ma disturbi come prurito, gonfiore e occhi arrossati sanno trasformarsi in problemi più gravi, sia respiratori, come l’asma, che della pelle (es. eruzioni cutanee).

 

Le pulizie abbondano in casa di chi soffre di rinite allergica: federe e coperte impermeabili, lavaggio costante di lenzuola, copriletti e materassi, passaggio regolare dell’aspirapolvere sui tappeti sono routine.
Addio peluche, libri, tende e materiali che attirano la polvere, comprese moquette e piccoli oggetti che potrebbero favorire la formazione e lo sviluppo degli acari: l’arredamento deve assolutamente essere modificato.
Tante accortezze sono certamente d’aiuto, ma è possibile affiancare anche altre soluzioni ai rimedi di tutti i giorni, al fine di ottenere risultati migliori e più duraturi.

 

Cominciamo col citare un articolo che potrà esservi d’aiuto: come pulire i tappeti e quali detergenti professionali utilizzare. La pulizia è sicuramente il primo passo per vivere in una casa priva di acari della polvere, specialmente impiegando dei prodotti di alta qualità.
Superfici come materassi, coperte, copriletto, cuscini possono essere sorgente di infestazione e considerato il fatto che gli acari causano fenomeni allergici persino da morti, una soluzione efficace è costituita dagli insetticidi acaricidi, specificatamente pensati per garantire un’azione che permanga nel tempo (abbattente, snidante, residuale).

STING RTU Copyr: insetticida acaricida liquido pronto all’uso

Sting RTU è un Presidio Medico Chirurgico per ambienti interni ed esterni ad azione prolungata. Impiegato presso ospedali, scuole, attività ristorative e commerciale, questo strepitoso insetticida acaricida pronto all’uso si presta a disinfestare anche moltissime case, locali di villeggiatura e campeggi.

Si tratta di un prodotto ideale per il controllo degli insetti volanti e striscianti, ma la sua efficacia contrasta anche la presenza degli acari della polvere.

 

Modalità di utilizzo in caso di trattamenti contro gli acari:
Basterà spruzzare uniformemente sulla superficie da trattare da una distanza di 30/40 cm con rapide e continue erogazioni (15 secondi per 1 mq di superficie).

 

Dove può essere applicato:
Qualsiasi superficie va bene: materassi, coperte, copriletto, cuscini e tappeti sono il primo posto da tenere in considerazione se si soffre di rinite allergica.

Acari + Polvere = Allergia:
suggerimenti utili

Rimuovere le spoglie degli acari morti è indispensabile: ciò significa che dopo essersi occupati di eliminare gli acari della polvere, è necessario passare l’aspirapolvere o effettuare un lavaggio in lavatrice.

 

Potrete accostare all’impiego di un insetticida acaricida anche l’ozonizzatore per ambienti Prozone.

Visualizza la scheda tecnica del prodotto per maggiori informazioni. Puoi acquistare Prozone e le sue ricariche direttamente online sul nostro shop.

In più, a detta della stessa Copyr, è consigliato seguire alcune regole che consentono di ottimizzare il trattamento:

  •  ventilare e soleggiare frequentemente i locali
  • stendere la biancheria all’aria aperta e non in casa
  • esporre cuscini e materassi all’aria aperta e al sole
  • passare frequentemente l’aspirapolvere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *