Igiene al tuo Servizio > Prodotti > HORECA > Linea Cortesia Hotel

Linea Cortesia Hotel ossia prodotti realizzati esclusivamente per la cura della persona all’interno dei servizi igienici presenti nelle strutture ricettive (forniture alberghiere). Non solo alberghi, ma anche b&b e altre attività del settire possono rifornirsi sul nostro shop acquistando online tutto il necessario e trovando kit economici o anche più lussuosi. Ogni Hotel avrà l’opportunità di scegliere tra diversi prodotti da posizionare nelle proprie camere: saponi vegetali, saponette, shampoo, cuffie doccia, veline facciali, salviette profumate e fasce per sigilli di WC in comode confezioni monouso eleganti e raffinate, nonché phon e asciugacapelli a muro/da parete. Gli articoli disponibili su Igiene al tuo Servizio possono essere utilizzati all’interno di qualsiasi struttura ricettiva, come bed and breakfast, resort, ostelli, residence, case vacanza ecc. Nelle altre sezioni del nostro e-commerce troverai ulteriori prodotti in grado di incrementare il confort dei clienti e di qualsiasi ambiente, dai servizi igienici alla hall (tappeti tecnici, detergenti professionali, dispenser bagno, carta monouso, ricariche sapone).

Visualizzazione di 1-27 di 32 risultati

Filtri

Asciugacapelli a muro per Hotel Elegant Pro Basic

32.30 iva esc.

Asciugacapelli professionale perfetto per hotel, alberghi e strutture ricettive: dotato di pulsante di sicurezza e tre regolazioni.

Asciugacapelli a parete in ABS con tubo flessibile e presa rasoio

65.00 iva esc.
Asciugacapelli a parete in ABS dotato di tubo flessibile, presa rasoio laterale, 2 regolazioni di velocità temperatura, termostato di sicurezza ecc.

Asciugacapelli da parete per Hotel Comfort Pro

69.78 iva esc.

Phon a muro con motore professionale con tre velocità: ideale per hotel e strutture ricettive.

Asciugacapelli hotel con base a muro in ABS

31.00 24.00 iva esc.
Asciugacapelli elettrico con base a muro: pratico, comodo ed economico.

Asciugacapelli professionale per hotel in acciaio e abs Eternity

85.00115.00 iva esc.
Asciugamani professionali disponibili in tre varianti. Adatto per camere d'albergo ma anche per palestre e spogliatoi.

Bicchieri di plastica o polipropilene imbustati singolarmente

40.3048.30 iva esc.

Bicchieri monouso in plastica o polipropilene disponibili in confezioni da 700 o 600 pezzi.

Cartuccia detergente liquido doccia-shampoo Showerfresh

37.68 35.00 iva esc.
Confezione da 12 flaconi da 300 ml (3,6 l) contenente shampoo-doccia; ideale per hotel.

Ciabatte in TNT aperte

0.7048.00 iva esc.
Ciabatte aperte disponibili in confezione singola o da 100 pezzi. Ideali per strutture ricettive e centri benessere.

Ciabattine Monouso Imbustate Singolarmente

7.20 iva esc.
Ciabatte monouso in confezioni da 100 pezzi imbustati singolarmente per hotel e centri benessere.

Cofanetto C-Elements: set igiene personale

0.30107.00 iva esc.
Cofanetto con shampoo, bagnoschiuma, sapone igiene intima, crema corpo, saponetta e cuffia doccia. Disponibile variante confezione singola, 56 pezzi o ricarica di ciascun prodotto del cofanetto.
Conchiglia portacortesia grande 680 MarPlast
Bianco
Rosa
Chiudi

Conchiglia portacortesia – portaoggetti

1.402.00 iva esc.
Portaoggetti a forma di conchiglia disponibile in due misure e nei colori bianco perla e rosa.

Coprimaterasso antiacaro Protect-A-Bed

29.80116.00 iva esc.
Soluzione anallergica per proteggere i materassi da cimici dei letti e acari.

Cuffia doccia Prija

14.50 iva esc.

Cuffia doccia monouso venduta in singola confezione da 100 pezzi cadauna.

Cuffia per doccia monouso Care (50 pezzi)

11.00 7.00 iva esc.

Cuffia doccia usa e getta disponibile in singola confezione da 50 pezzi cadauna.

Dispenser sapone liquido a riempimento da appoggio Dous Dous

19.00 15.00 iva esc.

Dispenser per sapone liquido Marplast: distributore cromato con ricarica a riempimento. Può contenere fino ad un massimo di 0,230 lt. Ideale per uffici, abitazioni e ambienti non affollati.

Doccia shampoo in bustina da 10 ml (100 pezzi)

6.90 5.40 iva esc.
100 bustine monodose di shampoo per camere d'albergo e stanze private di strutture ricettive.

Fasce per sigillo WC

24.0039.00 iva esc.

Nastro sigillo wc: garantisce l'igiene in toilette site presso strutture ricettive e alberghiere.

Salviette rinfrescanti al limone (100 pezzi)

12.69 5.60 iva esc.
100 salviette monouso imbustate singolarmente per hotel e ristoranti.

Sapone liquido Essere (24 x 280 ml)

75.00 iva esc.
Detergente corpo realizzato con componenti pregiati e naturali. Disponibile in confezione da 24 pezzi (24 x 280 ml).

Sapone rettangolare Flowpack 14gr (75 pezzi)

5.80 4.95 iva esc.
Saponette monouso imbustate singolarmente per bagni e camere.

Set Denti Flow Pack Anonima

1.00105.00 iva esc.
Set spazzolino componibile e dentifricio disponibile singolarmente o in confezioni da 250 pezzi.

Set Rasatura Flow Pack Anonima

0.5039.00 iva esc.
Set con rasoio e bustina gel rasatura disponibile singolarmente o in confezione da 150 pezzi.

Sgabello componibile con vano portaoggetti Magic Dumbo

39.40 iva esc.
Sgabello componibile dotato di vano portaoggetti capace di sostenere fino a 150 kg. Ideale per bagni e camere d'albergo.

Idee creative per arredare un hotel

Da diversi anni a questa parte va molto di moda assumere un designer che possa aiutare nella struttura e nell’arredamento di alberghi e relative camere. Questo perchè, essendo molta la concorrenza, i punti sui quali è possibile giocare sono sicuramente di natura creativa, oltre che funzionale. Si sceglie un albergo che sia economico ma, allo stesso tempo, accogliente e provvisto di tutti quegli elementi necessari a rendere confortevole il soggiorno. Insomma, pernottare in un hotel vuol dire, per i turisti, sentirsi a casa; pertanto, gli interni devono garantire questa necessità e lo staff deve coccolare i propri clienti proprio come una famiglia.

Molti gestori di strutture alberghiere, quindi, decidono di investire nella trasformazione dei propri residence per poter offrire non delle semplici vacanze, ma delle vere e proprie fughe dalla realtà.

Ecco degli spunti di design creativo che esprimono al meglio le ultime tendenze e che possono risultare utili per ristrutturare ed arredare rimanendo al passo con i tempi!

1. Ingressi funzionali, creativi e multimediali

La prima impressione è quella che conta, si sa, e vale anche per le strutture alberghiere. Proprio per questo, le hall rivestono un ruolo fondamentale che va valorizzato al massimo, soddisfacendo ogni singola esigenza: organizzare incontri di lavoro, fermarsi ad un tavolo per smanettare al pc, riposare su una poltrona ascoltando della buona musica, incontrare un amico per scambiare quattro chiacchiere o flirtare con il vicino di stanza.

La soluzione sta nell’arredare gli ingressi in maniera adeguata, con tavoli e divani comodi; munire le pareti di tv e prese per ricaricare telefoni e altri dispositivi; organizzare un angolo ristorazione ben fornito ed accogliente. Tutto questo, senza tralasciare un altro aspetto fondamentale: la creatività. Scegliere con cognizione e fantasia il colore delle pareti, i quadri, i lampadari e le postazioni multimediali darà sicuramente un tocco in più

2. Camere invitanti ed accoglienti

La vecchia camera composta da letto, comodino e armadio è ormai un’idea superata. Per attirare un ospite deve offrire molto di più: un divano comodo, un frigo-bar, tv tecnologiche (magari con collegamento a Netflix e YouTube), armadi ampi e spaziosi, magari accesso diretto alla spa. Chi decide di soggiornare in un albergo vuole trovare tutti i comfort che ha lasciato a casa, più quel quid che lo fa comunque sentire in trasferta. La scelta, poi, di lenzuola, tende e prodotti da bagno fanno sicuramente la differenza.

3. I bagni come fossero spa

Il bagno gioca un ruolo decisivo nella scelta di un albergo: se non è invitante, il cliente va sicuramente altrove. Si tratta, in fin dei conti, del luogo più intimo in assoluto, dove l’ospite può concedersi un momento di relax e prendersi cura di sé. Optare, quindi, per dei bagni che assomiglino a delle piccole spa è sicuramente un’idea azzeccatissima: docce a cascata, vasche idromassaggio, prodotti di bellezza in dotazione sono solo alcuni particolari che fanno sicuramente la differenza.

4. Sala ristorante per esporre l’arte culinaria

Il cibo è sacro e va pertanto gustato e consumato in locali che gli rendano giustizia. La sala ristorante è come l’esposizione e la consacrazione dell’arte culinaria, un luogo di condivisione e di relax allo stesso tempo, in cui tutto si ferma per pensare solo ed esclusivamente a scoprire cosa riserva di buono la cucina del posto.

La sala deve rispettare e rispecchiare l’immagine della struttura, accogliere gli ospiti e permettere loro di mangiare in totale serenità: tovaglie, stoviglie e qualità del cibo stanno al primo posto, esattamente come salviette, posacenere e seggioloni per bambini.

5. Meglio se con una bella vista

Poter soggiornare in un luogo che, pur stando all’interno, ti permette di godere di un magnifico panorama esterno risulta veramente mozzafiato! Ridurre il confine tra interno ed esterno, quindi, invoglia il cliente a prenotare una stanza proprio perchè non può rinunciare ad una vista così piacevole. Meglio, allora, sostituire le pareti con ampie finestre o grandi vetrate, arredare con piante e altri elementi che riescano a far penetrare un paesaggio naturalistico all’interno delle camere e aumentare gli accessi a giardini, balconi e terrazze.

6. Soluzioni “green” all’avanguardia

Sono tanti i gestori di hotel che mostrano molto interesse nei confronti della sostenibilità e cercano di adeguare i propri locali realizzando progetti innovativi nel rispetto dell’ambiente: finestre enormi per favorire l’illuminazione naturale abbassando i consumi energetici, utilizzo di materiali naturali, inserimento di contenitori per i rifiuti per incentivare la raccolta differenziata, menu realizzati con prodotti a km zero. In un contesto che conta, ormai, numerosi sostenitori dell’ecostostenibilità, del riciclaggio, del cibo vegano e/o biologico, queste soluzioni sono di grande attrazione e soddisfano altamente i gusti dei clienti.

7. Arredare con l’arte locale

Utilizzare complementi d’arredo che rimandino alla cultura locale o, meglio ancora, realizzati da artisti locali aiuta a trasmettere agli ospiti una maggiore percezione del luogo in cui hanno scelto di soggiornare. La curiosità per un posto nuovo è sicuramente una delle prime motivazioni che spinge le persone a partire e poter avere una prima idea della cultura del luogo partendo già dall’albergo è sicuramente una marcia in più.

8. Spazi personalizzati e memorabili

Quando si vive un’esperienza unica, il ricordo si conserva sicuramente più a lungo. Molti albergatori, sulla scia di questo, decidono di creare degli spazi personalizzati all’interno delle loro strutture in modo da lasciare un ricordo particolare in chi ha soggiornato: casinò, spa, palestre, saune, ludoteche, sale biliardo, piscine al chiuso e all’aperto sono solo alcuni spunti per valorizzare l’esperienza degli ospiti.

9. L’importante è sentirsi a casa

In fin dei conti, è l’aspetto principale, quello che conta maggiormente: se ci si sente a casa, il gioco è fatto. Soggiornare in una camera che offra, ad esempio, il camino o che ti permetta di far dormire con te il tuo cane vuol dire potersi comportare esattamente come a casa propria, e questo è molto importante. Non conta, quindi, quanto sia lussuoso o tecnologico un hotel: basta far sentire in famiglia i propri ospiti ed il gioco è fatto!

Consigli e accessori per incrementare il confort delle camere interne

L’arredamento e lo stile di un albergo, quindi, si rendono indispensabili e fondamentali per attirare l’attenzione dei visitatori e convincerli a pernottare nelle proprie camere. Queste ultime, in poche parole, devono essere moderne e accoglienti al tempo stesso, soddisfacendo ovviamente il principale criterio di ricerca del cliente, ovvero il rapporto qualità/prezzo: migliore è lo stile delle stanze, maggiore è la visualizzazione del profilo dell’hotel, più alta è la probabilità di ricevere prenotazioni.

Ma come si fa a rinnovare il design di tutte le camere di un hotel senza spendere una fortuna? Semplice: basta soffermarsi sui piccoli dettagli che, alla fine dei conti, sono quelli che fanno la differenza.

Ecco 5 utili consigli su come migliorare lo stile delle camere d’albergo in modo da renderle più accattivanti e attrattive agli occhi di papabili clienti:

1. Scegliere con cura la fantasia delle lenzuola

Basta alle lenzuola dai colori antiquati e dal materiale sintetico: due errori gravissimi, che nessun cliente perdona! Le foto delle stanze sono il primo biglietto da visita della struttura e le lenzuola rientrano tra i primi dettagli che un ospite nota. L’ideale sta nel puntare su lenzuola a tinta unita, decisamente di cotone e magari su un piumone bianco candido: il bianco, infatti, è sinonimo di igiene e pulizia, oltre che in grado di illuminare la camera rendendola più spaziosa. Si tratta di piccoli accorgimenti che, però, gli ospiti apprezzeranno e sottolineeranno nel momento in cui lasceranno una recensione.

2. Colori neutri per le pareti

L’era della carta da parati è decisamente superato. Il design moderno vuole che le pareti di un albergo puntino su un colore neutro o sulle tinte pastello e che rispecchino uno stile semplice ed elegante al tempo stesso. Gli ospiti desiderano una camera moderna ma che permetta loro anche di rilassarsi e i colori che li circondano sono decisivi in questo.

3. Occhio alle foto sulle pareti

Le pareti di alcuni hotel sono ancora tappezzate di foto e quadri anonimi, brutti, che non suscitano alcuna emozione. Magari sono anche di scarsa qualità e assolutamente in contrasto con il design della struttura. I viaggiatori si aspettano un soggiorno indimenticabile, ricco di esperienze che possano lasciargli ricordi indelebili, a partire dal posto dove hanno deciso di pernottare.

Basta, allora, sostituire le vecchie foto con opere d’arte locali o scatti di scorci significativi del luogo in cui si trova l’hotel. Sembra insignificante, ma è un cambiamento decisivo. A volte, i musei prestano agli hotel alcune loro opere in cambio di pubblicità, per incentivare la conoscenza del territorio. Un’idea più vintage potrebbe essere quella di reperire vecchi articoli di giornale che parlino della struttura o del posto per incorniciarli, o vecchie stampe che rimandino comunque alla tradizione locale.

4. L’importanza delle sedie

Gli ospiti degli alberghi sono, spesso e volentieri, in viaggio per lavoro. La maggior parte del loro soggiorno, quindi, lo passano al pc o al telefono, seduti ad una scrivania. Per questo motivo la scelta delle sedie è fondamentale: devono essere moderne ma comode, realizzate con tessuti prevalentemente naturali e materiali diversi tra loro. La plastica non è del tutto superata, ma spesso risulta scomoda nonostante la bellezza estetica.

Il giusto compromesso sta nel mezzo: scegliere qualcosa di economico, ma che non entri in contrasto con il design della camera. Sono tanti, ormai, i rifornitori di arredamento che optano per prezzi stracciati, quindi non sarà difficile trovare i complementi giusti senza spendere cifre esorbitanti o dover rinunciare al comfort.

5. Disposizione della camera: rinnovo a costo zero

Per attirare l’attenzione di possibili ospiti, un’idea è quella di rinnovare la disposizione della camera. Si tratta di un procedimento semplice e, soprattutto, a costo zero, considerando che non si dovrà comprare nulla di nuovo ma riorganizzare quello che si possiede già!

Sedie e divani non devono occupare tutti la stessa parete. Meglio posizionare la scrivania di fronte alla finestra e il divano dalla parte opposta del letto. Rimescolare i pezzi è divertente e permette di creare stanze sempre nuove, le cui foto potranno essere costantemente aggiornate sui vari siti, dando l’idea di un continuo rinnovo. Provare per credere!

Come si può notare leggendo questi semplici consigli, rinnovare le camere del proprio hotel non comporta necessariamente grosse spese. A volte bastano solo un po’ di creatività e spirito di iniziativa per rivoluzionare quello che si ha già e renderlo apparentemente diverso. L’importante è non perdere di vista le esigenze degli ospiti e puntare sempre e comunque a rendere il loro soggiorno assolutamente indimenticabile!

Cosa non deve mancare in una camera di hotel?

La qualità di una stanza sta alla base della scelta di un hotel da parte di uomini di affari e turisti, che non si accontentano di un letto in cui dormire e un tetto sopra la testa, ma si aspettano servizi di ottima qualità, comfort assoluto e qualche piccolo lusso.

Questo non vuol dire che bisogna installare necessariamente le vasche idromassaggio in ogni camera, ma è indispensabile che all’interno gli ospiti possano trovare perlomeno i servizi di base senza doversi preoccupare di portarsi tutto da casa, cuscino compreso.

Seguendo delle semplici dritte su cosa non deve assolutamente mancare all’interno delle camere di un albergo, è veramente facile trasformare le proprie strutture rendendole confortevoli al massimo!

1. Cuscini soffici e lenzuola traspiranti

Generalmente, un hotel medio offre lenzuola in poliestere, ruvide e con fantasie ottocentesche. Considerando che non esiste niente di meglio di una bella dormita, soprattutto quando si è in vacanza o dopo una lunga e stancante giornata di lavoro, gli ospiti desiderano decisamente dell’altro: lenzuola morbide, magari bianche o color pastello, un piumone spesso e dei cuscini soffici.

Scegliere roba di qualità, come le lenzuola in cotone, garantisce relax e comfort ai propri ospiti. Le fibre e i colori naturali, già dalle foto, esprimono tutta la comodità dei letti, invogliando a prenotare. Se il materiale scadente non viene scelto per le proprie case, figuriamoci se un turista si aspetta di ritrovarselo in vacanza!

2. Asciugamani comodi e morbidi

Uscire dalla doccia, avvolgersi nell’asciugamano e accorgersi che non copre tutto il corpo. Questo è quello che accade spesso e volentieri all’interno di hotel medi, che mettono a disposizione un paio di asciugamani piccoli, generalmente logori e ruvidi. Gli ospiti si aspettano degli asciugamani grandi e morbidi, che possano coprirli completamente senza incorrere in situazioni imbarazzanti.

Offrire ai propri ospiti un set di asciugamani trasmette un senso di lusso, perché permette loro di scegliere quello che preferiscono. Se, poi, si tratta di un set di qualità, saranno incoraggiati a riutilizzarlo e ad esserne pienamente soddisfatti.
Un bagno ovviamente conviene integrare anche degli asciugamani di carta, che fanno sempre comodo per diverse esigenze.

3. Must have: shampoo, balsamo e sapone in abbondanza

Quante volte sarà capitato di avere a che fare con boccette minuscole da dover spremere con tutta la forza in corpo per far uscire poche gocce di sapone scadente e shampoo di pessima qualità? Sicuramente, esperienze che non lasciano di certo un bel ricordo.

L’hotel medio offre qualche bottiglietta di prodotti di bellezza economici, come shampoo che elettrizzano i capelli o saponi che seccano la pelle, che non bastano neanche a coprire tutto il periodo del soggiorno. Gli ospiti, in verità si aspettano shampoo, balsamo e sapone di qualità e in abbondanza, perché hanno bisogno di sentirsi puliti e in ordine anche lontani da casa. I prodotti di qualità esprimono lusso: uno shampoo che rende i capelli luminosi, un balsamo che dona loro morbidezza e un sapone che regala pulizia e freschezza trasmettono fiducia e gioia agli ospiti, che andranno ad una riunione di lavoro o a visitare la città sicuramente con un sorriso.

Bisogna evitare, quindi, le boccette minuscole e i prodotti dei discount. Gli ospiti pagano per ricevere un servizio e, se arrivati in hotel hanno la necessità di andare a comprare altrove un sapone per le mani, allora sicuramente non metteranno più piede in struttura. Garantito!

4. Offrire bevande gratuite

Le tariffe dei bar degli alberghi sono argomento di contestazione della maggior parte degli ospiti, che pensano: “mi hanno fatto risparmiare sulla camera per compensare comprando roba al bar”. Gli alberghi, mediamente, mettono a disposizione bottigliette d’acqua di plastica, qualche snack e qualche bottiglietta d’alcool, ovviamente a prezzi esorbitanti. Gli ospiti si aspettano acqua, té o caffè a portata di mano, insieme a bicchieri e tazze appropriati.

Offrire agli ospiti questi piccoli dettagli li fa sentire viziati, anzichè truffati. Arrivare in albergo dopo un lungo volo, una giornata stancante, un incontro di lavoro importante e trovare una bottiglia d’acqua fresca è l’ideale per concludere al meglio la giornata, così come poter bere un caffè appena svegli è il modo migliore per iniziarla con sprint!

5. L’extra che fa la differenza

Quando si ricevono ospiti in casa propria, la prima regola è essere ospitali, facendoli sentire a proprio agio, e il primo passo sta nell’offrire loro qualcosa per accoglierli nel migliore dei modi. L’albergo può fare lo stesso: offrire ai propri clienti un piccolo extra per farli sentire speciali!

Mediamente, gli hotel non lasciano “souvenir” a chi ha soggiornato nelle proprie camere. Sarebbe segno distintivo, invece, regalare loro un vassoio di biscotti fatti in casa, un cocktail di benvenuto o dei fiori freschi in camera per fare la differenza.

Gli albergatori tendono a tagliare le spese inutili per avere la meglio sulla concorrenza, ma non capiscono che così facendo vincono, al contrario, coloro che investono ancora su questi piccoli lussi. I clienti non sono stupidi e decideranno di spendere qualcosa in più, se necessario ad ottenere un servizio migliore. Distinguersi è la regola numero uno per colpire al cuore gli ospiti ed invogliarli a tornare non appena possibile!