Come eliminare le cimici da letto

Come eliminare le cimici da lettoFra i principali infestanti delle camere da letto ritroviamo in prima linea le cimici, da non confondere con gli acari della polvere. Non tutti sono al corrente di come siano fatti, ma questa tipologia di insetti è molto comune in ambienti simili, a tal punto da essere ritrovati presso le camere private di strutture ricettive. Note come cimici del letto per questa caratteristica, le cimex lectularius sono conosciute anche come insetti del viaggiatore nascondendosi spesso fra bagagli, zaini, borse rimanendo illese nonostante il trasporto.

 

Individuare la specie di insetti e artropodi che si sono insinuati in casa è il primo passo da effettuare quando si trovano dei segni del loro passaggio o della loro presenza. Controllate dunque ogni angolo, accertandovi che non siano presenti residui di muta, feci o uova e se avete dei dubbi in merito all’insetto con il quale avete a che fare, potrete rivolgervi a uno specialista del settore (es. aziende di disinfestazione, entomologo).
Se preferite adottare delle soluzioni fai da te, un prodotto a base di piretroidi potrebbe farvi comodo, difatti abbiamo elencato alcuni insetticidi che sapranno aiutarvi a risolvere il problema delle cimici.

 

Infestazione da cimici dei letti: perché non sottovalutarla

Il motivo principale per cui preoccuparsi di un’infestazione da cimici da letto deriva dal fatto che questi insetti sono ematofagi, ossia si nutrono di sangue umano. E’ per questo che cercano di avvicinarsi agli uomini, attratti dal calore corporeo e dalla pelle e alla ricerca di ciò che li tiene in vita.
Le punture delle cimici da letto costituiscono una minaccia per la salute dell’uomo, ma negli ultimi anni la loro presenza è diminuita notevolmente, per fortuna. Questi infestanti sono comunque un potenziale nemico dato che il loro obiettivo è nutrirsi, quindi se sono presenti in un ambiente, è bene occuparsene al più presto.

 

La puntura, sebbene non sia dolorosa, provoca un’irritazione dovuta alla saliva anticoagulante iniettata dalla cimice. La reazione allergica alla saliva inoculata è differente per ogni soggetto ma in genere sulla pelle compaiono delle bollicine pruriginose, arrossamenti cutanei e/o macchie rosse che provocano prurito. Un numero maggiore di punture può addirittura trasformarsi in eczemi e sfoghi che possono essere disinfettati per moderare l’irritazione.

 

Se non risolta, l’infestazione da cimici da letto può aggravarsi e divenire rischiosa per la salute umana. Questi insetti non hanno problemi a vivere senza cibo per mesi o a viaggiare per lunghe distanze. E’ possibile ritrovare una cimice in una valigia utilizzata per un viaggio, trasportando da una città a un’altra l’insetto che rimarrà indenne allo spostamento.
Per quanto possa sembrare una scocciatura, isolare tutto e pulire a fondo l’ambiente è indispensabile per liberarsi definitivamente di questi fastidiosi infestanti.

Sbarazzarsi delle cimici da letto con gli insetticidi

Non è assolutamente facile risolvere il problema quando le cimici si insinuano in casa. Innanzitutto smontate il letto e controllate ogni angolo: questi insetti sono noti anche come cimici da materasso perché si nascondono anche qui. Controllate le cuciture, togliete la stoffa delle reti e setacciate ogni spazio del telaio del letto.
Armadi e cassetti dovranno essere vuoti e tutto il contenuto lavato a 60 gradi. Stesso discorso per le tende e altre cose in tessuto, da chiudere in sacchetti sigillati e da disinfestare in un secondo momento.

 

Una pulizia è il minimo, per cui cominciate con l’aspirapolvere, sgomberate l’ambiente lasciando il minimo indispensabile (mobili vuoti) e preparatevi ad applicare un prodotto professionale e specifico.
Ricordate, però, che questi insetti sono soliti uscire solo nelle ore notturne, poiché la luce del sole li infastidisce, costringendoli a nascondersi.

Insetticidi per eliminare le cimici

Abbiamo riassunto appositamente i prodotti più efficaci contro le cimici. Potrete acquistarli online: cliccando sul relativo link, infatti, visualizzerete la scheda tecnica di ciascun insetticida.

 

– Mythic 10 SC della Colkim: insetticida professionale in sospensione concentrata senza piretroidi adatto ad ambienti domestici, commerciali e industriali. E’ inodore, non infiammabile ed è efficace anche contro insetti resistenti agli insetticidi comuni.
– Cymina Plus della Colkim: estremamente versatile, questo insetticida concentrato liquido emulsionabile in acqua è in grado di eliminare insetti volanti e striscianti grazie alla presenza dei piretroidi sinergizzati, i quali offrono un’azione abbattente e residuale.
– Mycrocip della Icf: grazie a un formulato contenente cipermetrina, questo insetticida microincapsulato concentrato vanta un ampio spettro d’azione e può eliminare sia uova che larve, oltre agli adulti. Agisce mediante contatto e ingestione ed è idoneo all’impiego presso locali civili e industriali.
– Exit 100 prodotto della Colkim: insetticida concentrato a base di piretroidi in microemulsione disponibile in due formati (1 lt o 250 ml) e adatto ad ambienti interni ed esterni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *