Chi possiede un animale domestico, soprattutto un cane, spesso si trova ad avere a che fare con degli insetti fastidiosi e pericolosi: le pulci. Queste non solo arrecano danni al nostro amico a 4 zampe, ma possono causare spiacevoli conseguenze anche alla nostra salute.
Ultimamente va di moda portare il proprio cane in ufficio: la pet therapy aiuta a lavorare più serenamente, a concentrarsi maggiormente e a rendere più accogliente il posto di lavoro. Tutto bellissimo, ma se le pulci si diffondono anche lì allora è davvero la fine!
Igiene al tuo Servizio ha la soluzione a questo tipo di problematica: una volta disinfestato il nostro cane, toccherà agli ambienti utilizzando prodotti professionali come esche per insetti ed insetticidi specifici, in modo da debellarne la presenza.
Basta aspettare: riempi il carrello con tutto ciò che ti serve e procedi con l’ordine. Nel giro di qualche giorno avrai tutto l’occorrente per una disinfestazione con i fiocchi!

Visualizzazione di tutti i 20 risultati

Filtri

Esca per formiche AMP 2 MG

9.15 iva esc.
Insetticida in polvere bagnabile microgranulare per il controllo di formiche ed insetti striscianti presso ambienti interni ed esterni. Confezione da 1 kg.

Insetticida a base di piretro naturale Pyregreen 5.0

78.00468.00 iva esc.
Insetticida in sospensione concentrata a base di piretro naturale contro insetti volanti e striscianti. Disponibile in flacone singolo da 1 lt o a cartone da 6 pezzi (6 x 1 lt = 6 litri) con spedizione gratuita.

Insetticida acaricida Cymina Ultra

90.40 iva esc.
Insetticida-acaricida con forza abbattente contro insetti volanti e striscianti, concentrato in microemulsione acquosa. Disponibile in cartone da 4 pezzi da 1 litro ciascuno (4 litri totali) con spedizione gratuita.

Insetticida acaricida liquido pronto all’uso Sting Rtu

10.2040.80 iva esc.
Insetticida piretroide pronto all'uso per ambienti interni ed esterni. Ottimo contro insetti striscianti, millepiedi, scarafaggi e formiche. Disponibile in flacone singolo da 1 litro o in formato cartone da 4 pezzi (4 litri) con spedizione gratuita!  

Insetticida aerosol New Spraymaster One Shot

5.0096.00 iva esc.
Insetticida a svuotamento efficace contro insetti volanti e striscianti. Ideale per disinfestazioni rapide. Disponibile in confezione singola da 150 ml o in cartoni da 24 pezzi.

Insetticida concentrato emulsionabile Pyrekill 2.5

260.00 iva esc.
Insetticida concentrato emulsionabile a base di piretro naturale, senza PBO, indicato per l'eliminazione di fastidiosi insetti nelle industrie alimentari. Disponibile in flacone da 1 litro, venduto in cartone da 4 pezzi, con spedizione gratuita.

Insetticida concentrato emulsionabile Sting

255.00 iva esc.
Insetticida green efficace contro insetti striscianti e volanti. Confezione con quattro pezzi da un litro e spedizione gratuita!

Insetticida concentrato liquido Cymina Plus

7.50 iva esc.
Insetticida concentrato per debellare numerose tipologie di insetti striscianti e volanti.

Insetticida concentrato Rotryn 200

16.00390.00 iva esc.
Insetticida concentrato emulsionabile a base di cipermetrina. Disponibile a cartone da 12 pezzi (12 x 1000 ml), 24 pezzi (24 x 250 ml) o singolarmente nel formato da 250 ml.

Insetticida fumogeno Cifum 7.2

96.00132.00 iva esc.
Insetticida fumogeno contro insetti volanti e striscianti a base di Cifenotrina. Disponibile in formato cartone da 6 barattoli da 30 gr e 60 gr.

Insetticida fumogeno Dobol Fumigante

309.12439.68 iva esc.
Insetticida fumigante per insetti volanti e striscianti a base di Cifenotrina. Disponibile in formato cartone sia da 12 barattoli da 20 gr, sia da 6 barattoli da 100 gr con spedizione gratuita.

Insetticida in sospensione concentrata Fendona 15 SC e 60 SC

94.801,443.20 iva esc.
Insetticida in sospensione concentrata a base di Alfacipermetrina per l'eliminazione di insetti volanti e striscianti. Bassa tossicità, persistenza per oltre 12 settimane. Disponibile in diversi formati:
  • cartone da 10 pezzi da 1 litro ciascuno con spedizione gratuita;
  • cartone da 30 pezzi da 1 litro ciascuno con spedizione gratuita;
  • flacone singolo da 500 ml;
  • cartone da 16 pezzi da 500 ml ciascuno con spedizione gratuita.

Insetticida liquido concentrato Pinamox-L (x6)

324.00 iva esc.
Insetticida concentrato liquido a base di piretro naturale contro insetti volanti e striscianti. Disponibile in cartone da 6 pezzi con spedizione gratuita.

Insetticida liquido Etox RTU

9.4037.60 iva esc.
Insetticida per insetti volanti e striscianti pronto all'uso privo di solventi per uso domestico e civile. Disponibile in flacone singolo da 1 litro o in formato cartone da 4 pezzi con spedizione gratuita!

Insetticida liquido microincapsulato Bombex Farumy

800.00 iva esc.
Insetticida liquido a base di Cifenotrin e Pralletrina efficace contro insetti striscianti e volanti. Cartone da 4 pezzi (4 x 1 lt) con spedizione gratuita!

Insetticida liquido Nurelle 56 EC

17.32235.44 iva esc.
Insetticida concentrato a base di solventi biodegradabili in flaconi da 250 ml. Puoi acquistarlo singolarmente o risparmiare selezionando la variante a cartone da 12 pezzi (12 x 250 ml).

Insetticida Piretro Spray Colkim

118.00 iva esc.
Insetticitida spray in bombolette da 250 ml. Adatto per l'uso in dispenser automatici, può essere anche spruzzato manualmente. Su Igiene al tuo Servizio puoi acquistare la confezione da dodici pezzi con spedizione gratuita!
-9%
Spedizione GratisInsetticida piretro naturale Permecid PU Orma
Cartone da 6 pezzi
Confezione Singola (un pezzo)
Chiudi

Insetticida professionale per uso domestico e civile Permecid PU

14.0060.00 iva esc.
Insetticida liquido pronto all'uso, abbattente e residuale. Flacone con spruzzatore da 750 ml. Scegliendo il cartone da 6 pezzi invece della confezione singola, avrai la spedizione gratuita!

Insetticida spray New Spraymaster

5.7057.60 iva esc.

Insetticida spray aerosol efficace contro insetti striscianti e volanti. Disponibile in confezione singola o cartone da 12 pezzi.

Insetticida-acaricida in microemulsione acquosa Flytrin 6.14

94.80940.80 iva esc.
Insetticida-acaricida in microemulsione acquosa a base di Permetrina, Tetramina e PBO, con forte azione abbattente e residuale contro insetti e parassiti. Indicato sia per uso domestico, sia per uso professionale. Disponibile in tanica singola da 5 litri o in cartone da 10 pezzi; oppure in formato cartone da 4 pezzi da 1 litro ciascuno. Entrambi i formati sono idonei alla spedizione gratuita!

Disinfestazione pulci facile e veloce

La presenza di pulci in casa è l’incubo peggiore di chi possiede animali domestici, soprattutto cani e gatti. Si tratta di insetti che causano non poche malattie e che possono attaccare anche l’uomo, intaccando anche la sua salute. Le conseguenze peggiori possono essere dermatiti, escoriazioni e la perdita di peli/capelli.

Nel momento in cui ci si accorge che il proprio animale domestico possiede le pulci è necessario rivolgersi immediatamente ad un veterinario, in modo che possa prescrivergli la cura più adatta per liberarlo dall’attacco di questi insetti. Di conseguenza, sarà obbligatorio procedere con una disinfestazione approfondita degli ambienti, per far sì che nessuna pulce rimanga all’interno e abbia ancora la possibilità di attaccare le persone.

Questo vale sia per le abitazioni private, sia per i luoghi pubblici. In particolare, se si tratta di zone che permettono l’accesso agli animali, è importante procedere periodicamente con degli interventi di disinfestazione, in modo da prevenire il problema.

Per questo, Igiene al tuo Servizio mette a disposizione di privati e imprenditori una serie di prodotti utili a questo: dalle esche per insetti ad insetticidi specifici, all’interno dello shop è possibile acquistare tutto quello che serve. Inoltre, la competenza degli esperti è sempre operativa e può intervenire in qualsiasi momento, garantendo risultati eccezionali.

Come eliminare le pulci: dagli animali domestici agli ambienti

Innanzitutto, bisogna prima capire se il cane o il gatto hanno le pulci. Farlo non è difficile: basta spostare il pelo, controllare la cute e valutare se:

  • ci sono piccoli insetti neri o marroni che si muovono velocemente (ovvero le pulci);
  • sono comparse irritazioni cutanee come arrossamenti, crush o perdite di pelo;
  • c’è la presenza di piccoli ovali bianchi, cioè le uova delle pulci;
  • si riscontrano piccole particelle scure, che potrebbero essere le deiezioni delle pulci.

Le parti più colpite sono, generalmente, la pancia e la zona inguinale. Se vengono riscontrati alcuni di questi fattori, bisognerà intanto spazzolare l’animale con un apposito pettine anti-pulci, rimuovere la “forfora” scura e poggiarla su un foglio di carta bagnato: se i granelli diventano rosso scuro si avrà la conferma che si tratti di deiezioni, ovvero prodotti di rifiuti del sangue ingerito dalle pulci stesse che, a contatto con l’acqua, subiscono queste variazioni cromatiche.

Riscontrare morsi di pulci sull’uomo è ancora più semplice, perchè i segni sono evidenti. Possono essere trattati in vario modo, anche se vanno via velocemente anche da soli. Sicuramente, va bene l’applicazione di apposite pomate acquistate in farmacia a base di calamina o idrocortisone. Per andare totalmente sul sicuro, si può assumere anche un antistaminico per prevenire reazioni allergiche. In alternativa, si può ricorrere all’aloe vera applicando direttamente delle foglie (se si possiede una pianta in casa) o un qualsiasi gel presente in commercio. Ovviamente questi rimedi vanno bene per l’uomo e non per cani e gatti, sui quali dovrà essere operato un trattamento specifico prescritto da un veterinario.

Una volta appurata la presenza di pulci sia sull’animale, sia in casa, bisogna procedere per step affinchè il problema venga risolto in modo definitivo. Vediamo come:

Fare un trattamento sull’animale

La principale vittima (nonché portatore) delle pulci è l’animale domestico, che dovrà essere quindi il primo a subire un trattamento specifico per esserne liberato:

  • iniziare con un bagno: è il primo passo per allontanare le pulci. Utile utilizzare uno shampoo delicato o un detersivo liquido per piatti a base di limone o, ancora, un prodotto specifico anti-pulci. Gli insetti, a contatto con il getto dell’acqua, si staccheranno dal pelo e annegheranno. Ultimato il bagno, si può procedere con una spazzolata con pettine anti-pulci per rimuovere gli insetti rimasti. Dopodichè, è sempre meglio radere il pelo dell’animale, in modo da poter applicare eventuali prodotti insetticidi direttamente sulla pelle e chiedere al veterinario quali spray o prodotti in polvere utilizzare per prevenire il problema;
  • trattare tutti gli animali domestici: il trattamento non dovrebbe essere solo cutaneo, ma dovrebbe comportare anche l’ingerimento di farmaci adatti per via orale. L’importante è fare attenzione al dosaggio per non incorrere in un overdose e non utilizzare i prodotti dei cani sui gatti;
  • disinfettare cuccia e biancheria: così facendo si riduce drasticamente l’eventuale presenza di uova e larve;
  • lasciare libero l’animale: lasciarlo girovagare per casa attrarrà nuovamente le pulci che però, a contatto con il prodotto applicato sul pelo, moriranno all’istante;
  • tenere l’animale in casa per 1 mese: meglio fare un po’ di cautela e, se portato fuori, fare attenzione a non farlo avvicinare all’erba alta, ai mucchi di foglie e ai cumuli di sabbia. Per i gatti diventa più complicato, sono molto più indipendenti, ma è importante che restino lontani da altri eventuali parassiti;
  • usare prodotti anti-pulci preventivi: prevenire è meglio che curare e continuare con un trattamento almeno per 4 mesi è sicuramente utile ad evitare la contrazione di altre infezioni.

Procedere con prodotti chimici in casa, in giardino e sulla persona

Una volta che l’animale è stato accuratamente disinfestato, è opportuno procedere con gli ambienti interni, il giardino e le persone colpite:

  • applicare uno spray antizanzare: è una misura preventiva ed è efficace se spruzzato su calzini, caviglie e risvolti dei pantaloni. Questo perchè, se l’animale è ormai diventato nocivo per le pulci, queste ultime potrebbero attaccare direttamente le persone, che devono quindi preservarsi. Lo spray antizanzare le renderà meno appetitose e dopo 30 giorni il problema dovrebbe essere risolto;
  • pulire accuratamente i pavimenti: qualunque superficie di qualsiasi materiale deve essere igienizzato a fondo. Sicuramente è utile utilizzare l’aspirapolvere su tappeti, coperte e tappezzeria introducendo nel sacchetto un intero collare anti-pulci diviso in più pezzi. Questo perchè l’insetticida, di per sè, non è in grado di uccidere gli insetti dentro le uova ma l’azione vibrante dell’aspirapolvere potrebbe farle schiudere prima del tempo e, una volta dentro il sacchetto, si ha una maggiore probabilità di ucciderne il più possibile. Fatto questo, bisogna gettare via il sacchetto e disinfettare l’aspirapolvere con uno spray litico. Il lavaggio, invece, deve essere effettuato con un detergente sgrassante o con dell’aceto di sidro di mele che attira le pulci fuori dalle loro tane e le rende più vulnerabili all’azione di uno spray insetticida;
  • utilizzare uno spray anti-pulci: per essere efficace anche contro le uova deve contenere s-Methoprene, fenoxicarb e piriprossifen. Bisogna spruzzarlo su tappeti, moquette, battiscopa, pareti e sulla cuccia dell’animale, oltre che negli angoli e nelle zone più buie;
  • trattare il giardino: se l’animale domestico è abituato a stare all’aperto, allora anche le zone esterne dovranno essere disinfestate. Innanzitutto, è bene rimuovere le foglie cadute, l’erba alta e altri componenti organici e procedere con un’abbondante spruzzata di insetticida che si assorba per bene sul terreno;
  • spruzzare il prodotto per almeno 2 settimane: dopo la prima disinfestazione è conveniente continuare a spruzzare l’insetticida in giro per casa, in modo da eliminare quelle pulci che, durante il primo trattamento, erano ancora all’interno delle uova e quindi irraggiungibili.

Usare rimedi naturali contro le pulci

I trattamenti con prodotti chimici sono sicuramente i più efficaci, ma è possibile procedere anche con dei rimedi naturali che possono comunque aiutare nella lotta contro le pulci:

Temperatura bassa

Le pulci non sopravvivono in ambienti freddi, quindi la temperatura dovrebbe essere mantenuta il più bassa possibile. Alla ricerca di calore, si rifugeranno tra il pelo dell’animale domestico, dove troveranno la morte a contatto con l’antipulci. Può tornare utile affidarsi ad un termostato elettronico, che permette di impostare la temperatura anche durante la notte e tenere le finestre aperte quando non si è in casa.

Coprire i mobili dopo la disinfestazione

Utilizzare oggetti decorativi per coprire per bene i mobili impedirà ai parassiti di nascondersi all’interno della tappezzeria, sotto i cuscini o tra le coperte. Mantenerli sempre puliti, poi, migliora notevolmente la situazione.

Applicazione di agrumi sugli animali

Si può strofinare il pelo del cane con quello che resta dopo aver spremuto un’arancia o un limone. In questo modo il forte odore terrà lontane le pulci, il cane profumerà e, se dovesse leccarsi, non subirà alcun danno. Questo però vale solo per i cani e non per i gatti, quindi attenzione!

Diffondere predatori naturali in giardino

Si tratta di vermi che si nutrono delle larve delle pulci. Si possono acquistare in negozi per animali o di forniture per giardino o, ancora, nelle ferramenta. Diffondendoli in giardino si eviterà la nascita di nuove colonie di parassiti e si mostreranno totalmente innocui nei confronti di animali domestici.

Usare il sale da cucina

Spargerlo su tappeti e moquette ucciderà le pulci non appena si avvicineranno. Dopodichè, azionando l’aspirapolvere, si potranno rimuovere i cadaveri e altri residui. Basta ripetere questo procedimento per qualche settimana ed il gioco è fatto!

Usare l’aceto di mele

Si tratta di un ottimo repellente da utilizzare sugli animali domestici: basta scioglierne un cucchiaino per ogni litro di acqua nella ciotola del cane che, quando berrà, farà entrare in circolo l’aceto, che verrà assorbito dal suo sangue, che diventerà disgustoso per i parassiti. Per fare effetto, il cane dovrà bere almeno 3 ciotole d’acqua ma, una volta entrato in circolo, l’aceto sarà super efficace.

Per saperne di più…

I sinofatteri o afanitteri sono più comunemente conosciuti come pulci e appartengono ad un ordine di insetti privi di ali. Sono parassiti ematofagi, che si nutrono del sangue di mammiferi ed uccelli. Tra le specie più comuni si possono ricordare il parassita del gatto, il parassita del cane, il parassita dell’uomo e il parassita del ratto.

Le pulci sono insetti di piccole dimensioni, privi di ali, con antenne brevi, un apparato boccale pungente-succhiatore e zampe robuste che permettono loro di saltare.

La pulce dell’uomo è la più aggressiva a causa delle sue punture, ma provoca solo fastidio attraverso arrossamento cutaneo e prurito. Alcune persone possono essere allergiche alla saliva delle pulci e riscontrare reazioni più violente (ripetuti morsi possono portare anche all’anemia), quindi è sempre meglio recarsi in pronto soccorso.

In generale, questi parassiti possono essere vettori di virus zoopatogeni, di batteri e portatori di malattie quali la peste bubbonica e la salmonella.