HoReCa e HACCP: sanificazione degli ambienti

Hai letto spesso il termine “Horeca” ma non hai idea idea di cosa significhi?
Questo acronimo non è altro che un termine commerciale particolarmente diffuso nel settore professionale a cui si riferisce, il quale coinvolge diverse tipologie di attività.
Ho.Re.Ca = Hotellerie – Restaurant – Café ossia alberghi, ristoranti e bar. Il “Ca” finale viene a volte interpretato come “Catering” e termini affini, ma il settore di riferimento resta comunque piuttosto evidente: imprese e industrie impegnate nel settore alberghiero e alimentare.

Continua a leggere “HoReCa e HACCP: sanificazione degli ambienti”

Acido Tamponato: alleato nella pulizia dei pavimenti

Certi pavimenti richiedono una manutenzione particolare per evitare che l’usura si faccia notare. Nel caso di gres, cotto, marmo, pietra, granito e piastrelle in ceramica occorre disporre di detergenti specifici pensati appositamente per eliminare segni e macchie da superfici delicate. Questa tipologia di prodotti è solita contenere una percentuale di acido tamponato, a sua volta composto da acido solfammico e tensioattivi emulsionanti.
Nel settore edile è comunissimo in quanto viene utilizzato per eliminare residui rimanenti in seguito a dei lavori (posa, stuccature) o per ripristinare un’intera pavimentazione.

 

Continua a leggere “Acido Tamponato: alleato nella pulizia dei pavimenti”

Combattere i microrganismi patogeni con antisettici e disinfettanti

Nella vita di tutti i giorni si mette sempre da parte un po’ del proprio tempo per dedicarlo alle pulizie giornaliere. La propria abitazione, però, non richiede la stessa manutenzione di certi ambienti: nel mondo della sanità, ad esempio, è indispensabile non solo detergere ma anche disinfettare, al fine di ridurre la carica dei microrganismi patogeni.
Per tale motivo sono tantissime le aziende che acquistano prodotti specifici come antisettici e disinfettanti, i primi per i tessuti viventi e i secondi per gli oggetti.

 

Combattere i microrganismi patogeni con antisettici e disinfettanti

Continua a leggere “Combattere i microrganismi patogeni con antisettici e disinfettanti”

Come organizzare le pulizie di casa

Quando si tratta di igiene, non è possibile aspettare: lo sporco si accumula assieme al da farsi, per cui è indispensabile dividere i compiti giorno per giorno per apprendere davvero come organizzare le pulizie di casa.

 

L’ordine è alla base di tutto: una casa pulita e sistemata non solo incrementa il proprio comfort all’interno di essa, ma costituisce un aiuto fondamentale per vivere bene con se stessi.

 

Ogni cosa deve avere il proprio posto e i compiti da sbrigare possono essere impartiti in modo tale da disporre di un vero e proprio piano di lavoro. Il risultato sarà tempo risparmiato, maggiore armonia, meno stress e una casa pulita.

 

Abbiamo riassunto in 5 punti i passi più importanti per organizzare al meglio le pulizie di casa: buona lettura!

Pulizia Casa

Continua a leggere “Come organizzare le pulizie di casa”

Malattie diffuse da topi e ratti: come prevenirle

I topi sono tra gli animali più diffusi in natura, sia essendo onnivori e grazie alle loro capacità di adattamento a qualunque tipo di condizione. Frequentando ambienti malsani e sporchi, una volta entrati in una casa, possono contaminare l’ambiente domestico con feci e urina. Esistono comunque alcune specie la cui sopravvivenza è strettamente legata agli ambienti umani, in particolare il topo domestico, il ratto nero e il surmolotto.

 

Molto attivi durante la notte (perché non amano la luce del sole), vanno costantemente alla ricerca di residui alimentari, cercano riparo al caldo e tendono a rifugiarsi in soffitte, magazzini, cantine, dove solitamente iniziano a nidificare e riprodursi, raggiungendo livelli di popolazione molto elevati.

 

Esistono numerose soluzioni per eliminare topi e ratti effettuando una derattizzazione, ma occorre comunque sanificare l’ambiente infestato per evitare qualsiasi problema legato a germi e batteri portati proprio dai roditori.
Continua a leggere “Malattie diffuse da topi e ratti: come prevenirle”